Siamo qui per aiutarti.

Utilizzo senza Internet

I nostri partner stanno utilizzando Butterfly in tutto il mondo in contesti con risorse limitate, al fine di creare un’assistenza sanitaria sostenibile. Dal momento che in questi ambienti l'accesso a Internet è considerato un lusso e può essere limitato, vogliamo assicurarci che sia comunque possibile usare Butterfly correttamente. 

Preparazione

Per utilizzare Butterfly, è necessario scaricare l'applicazione Butterfly iQ su un dispositivo mobile, creare un account, accedere e registrare l'iQ mentre si è connessi a Internet. Le istruzioni per usare Butterfly per la prima volta si trovano qui.

La sonda Butterfly è costruita per durare un intero turno standard di 10-12 ore con ecografie sporadiche o per due ore con ecografie continue.

Il caricabatterie di Butterfly iQ è a doppia tensione. La tensione della batteria è di 4,5 V. Non è possibile rimuovere o sostituire la batteria.

Effettuare ecografie senza Internet

Butterfly può essere utilizzata anche senza Internet per diversi giorni. Quando si eseguono ecografie offline, tutti gli studi vengono archiviati localmente nella posta in uscita, ma non possono essere caricati né condivisi con altri utenti senza una connessione a Internet.

In assenza di una connessione a Internet, le immagini acquisite durante una scansione vengono archiviate localmente sul dispositivo mobile. Quando ci si collega alla rete, tutti gli studi in uscita vengono caricati sul cloud. La procedura può richiedere pochi secondi o diversi minuti, a seconda della quantità di studi da caricare e della potenza della connessione.

Le singole immagini acquisite tramite Butterfly sono comprese tra 500 KB e 1 MB, mentre i video sono da 1-2 MB per secondo di registrazione. L'app Butterfly iQ occupa meno di 1 GB. 16 GB di spazio libero dovrebbero essere sufficienti a contenere migliaia di immagini e video fino alla prima connessione a Internet.

Aggiornamenti regolari

Dopo aver scaricato l'app su un dispositivo mobile, creato l'account ed effettuato l'accesso, Butterfly può essere utilizzata anche senza Internet.

Va tenuto presente che l'app Butterfly iQ deve essere collegata a Internet ogni 30 giorni. Se il dispositivo non viene collegato a Internet per 30 o più giorni, non sarà più possibile eseguire ecografie fino al collegamento successivo.

Per utilizzare Butterfly per più di 30 giorni senza accedere a Internet, contattare l'assistenza Butterfly facendo clic qui.

Visualizzare e condividere studi

I dati ecografici vengono immagazzinati da remoto e in sicurezza nel nostro Butterfly Cloud; inoltre, non utilizziamo spazio di archiviazione locale per le immagini degli studi caricati. Di conseguenza, visualizzare e caricare studi richiede una connessione a internet, necessaria anche per eseguire il caricamento su sistemi PACS, condividere studi con i colleghi o scaricare uno studio.

Dispositivi multipli

In alcuni casi, è possibile che più utenti utilizzino una stessa sonda o gruppo di sonde. Per continuare a usarle, ognuno di loro dovrà collegare il proprio dispositivo mobile a Internet almeno ogni 30 giorni.

L'aggiornamento dell'applicazione Butterfly iQ potrebbe includere anche il firmware, che verrà installato sulla sonda al primo collegamento dopo l'aggiornamento. Per aggiornare il firmware non è necessario essere connessi a Internet e potrebbero volerci tra i 15 e i 90 secondi. Se due dispositivi mobili hanno versioni diverse dell'app, la sonda dovrà aggiornare il firmware ogni volta che passa dall'uno all'altro. 

In caso di utilizzo da remoto, si consiglia di avere un dispositivo dedicato associato a Butterfly. In questo modo, è possibile tenere sotto controllo le versioni di sonda e app del dispositivo mobile, collegandosi a Internet con regolarità. 

Per informazioni sui nostri partner globali e sulla nostra missione, fare clic qui.

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 43 su 51
Grazie per il feedback

Ci dispiace che tu non abbia trovato risposta alla tua domanda. Siamo qui per aiutarti. Contattaci